salta la barra
Tempi e Spazi
Tempi e spazi


sei in Tempi e Spazi  Buone pratiche  Roma  Associazione Coordinamento Banche del Tempo di Roma

Associazione Coordinamento Banche del Tempo di Roma


Promotore

Soggetto

La prima banca del tempo a Roma è stata promossa ne ’96 dal Ufficio Tempi e Orari del Comune di Roma, diretto allora dalla dr.ssa Mariella Gramaglia. Successivamente venne promosso un “bando” che favoriva la partecipazione delle associazioni già presenti nei vari municipi come “ incubatrici ” di Banche del Tempo. Il sostegno al progetto è continuato anche quando successivamente la Gramaglia è diventata Assessore alle politiche per la semplificazione, la comunicazione e le pari opportunità . Nel ’99, a seguito dell’aumento delle associazioni cittadine che si facevano promotrici delle banche del tempo di “quartiere”, venne creata l’associazione del Coordinamento, trasformata poi nel 2003 in “Coordinamento di secondo livello di associazioni di volontariato”. Attuale presidente del Coordinamento è Maria Luisa Peruzzi.

Presentazione

Abstract

A Roma la Banca del Tempo nasce nel 1996, per iniziativa del Comune di Roma e del Coordinamento Donne della CGIL, inserita in un progetto più ampio volto a restituire ai romani una città più vivibile, a dimensione d'uomo. Il primo sportello apre nell'allora IX circoscrizione come esperimento per verificare la risposta della cittadinanza: risposta che va oltre le attese e che porta all'apertura di altri 5 sportelli in meno di un anno. Il numero è in continua crescita e dimostra il successo del progetto come modello territoriale di socializzazione e di aggregazione. Lo scambio di saperi e servizi, ma anche di affettività, in ragione del tempo si è arricchito di 'sportelli tematici' come la Banca del Tempo della musica, dell'informatica e del sostegno tra genitori. Sono più di 3.000 le persone che hanno deciso di depositare il proprio tempo e diventare 'correntisti'.

Finalità

L'Associazione si occupa di favorire l'incontro e il collegamento tra le organizzazioni di volontariato che gestiscono gli sportelli della Banca del Tempo in piena autonomia, mettendo in comune saperi e competenze. Organizza attività di promozione, formazione e informazione per favorire la diffusione della cultura dello scambio di tempo e di saperi sociali.

Azioni - obiettivi specifici

Il coordinamento romano ha ben riassunto in 9 punti fondamentali l'efficacia delle banche del tempo, specialmente in una grande città:
1. attiva reti di socialità agendo come antidoto contro la solitudine
2. permette di allargare l'aiuto di vicinato
3. favorisce l'inserimento sociale di persone senza rete di supporto familiare
4. favorisce l'incontro e lo scambio con persone di diverse origini e culture
5. favorisce i rapporti tra le generazioni
6. favorisce la scoperta e il riconoscimento in sé stessi allo stesso tempo di bisogni e capacità di soluzione di quello degli altri
7. permette di soddisfare bisogni altrimenti non reperibili sul mercato
8. permette di soddisfare bisogni che non possono essere risolti per motivazioni economiche o per difficoltà organizzative
9. migliora la qualità della vita e valorizza la persona.

Risultati - Esiti

Per essere a portata di mano di tutti i cittadini la banca del tempo di Roma ha una diffusione capillare su tutto il territorio cittadino, in riferimento alla suddivisione della città in Municipi (dal I al XX). Per sapere dove trovare la propria banca, e i relativi orari di apertura, selezionare il municipio di riferimento nella pagina (vedi nei link "Cercasportello")

E’ stato inoltre creato un Bollettino on-line “Trovatempo” su cui sono segnalate tutte le ultime iniziative del Coordinamento e delle singole banche cittadine (vedi nei link "Foglio Trovatempo")

Altre notizie

Indirizzo della Segreteria del Coordinamento BdT Roma
c/o XII Municipio, Associazione Donne Insieme
Via Achille Campanile, 65 Roma
Tel. 06/ 5000400 e-mail: tempobanca@tiscalinet.it
orario: Lun-Mar-Mer-Gio-Ven 10,00-13,00 Lun-Mar-Gio 15,00-18,00
http://www.volontariato.lazio.it/banchedeltemporoma/chisiamo

Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 04.05.2005